in , ,

La rivolta inglese contro McDonald’s che in tutto il Regno Unito ha esaurito il milkshake

editoriale italiano

Per quanto banale, la situazione ha dato spazio a molte interpretazioni personali. Una carenza ed un ritardo nelle forniture in tutto il Regno Unito ha costretto i responsabili di tutti i McDonald’s inglesi a togliere dal menu il famoso milkshake e molte altre bevande in bottiglia.
L’inconveniente ha riguardato 1.250 punti vendita in Inghilterra, Scozia e Galles.
Le prime dichiarazioni ufficiali garantiscono che l’inconveniente sarà risolto in pochissimi giorni, ma nel frattempo il web si é mobilitato proprio sulla causa di una delle bevande da sempre preferite soprattutto per i clienti inglesi, quel milkshake che ha fatto la storia dei McDonald’s.
Nel momento in cui la notizia si é diffusa, molti utenti hanno provato persino a superare il problema cercando di ordinare online, ma niente da fare, si sono arresi postando sui social la foto della pagina di prenotazione del milkshake con l’indicazione “esaurito”.
Si pensa che dietro al problema dell’approvvigionamento ci sia una carenza di camionisti a causa delle nuove regole sull’immigrazione dell’UE e delle restrizioni di Covid.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Le Hawaii chiedono ai turisti di non raggiungere le isole

editoriale italiano

Gli Stati Uniti potrebbero avere la pandemia sotto controllo entro la prossima primavera