in , ,

Stati Uniti e UE hanno ricevuto in 6 settimane le dosi di vaccino che l’Africa ha ricevuto in 1 anno

editoriale italiano

Secondo l’analisi della People’s Vaccine Alliance (PVA), il Regno Unito, l’UE e gli Stati Uniti hanno ricevuto più dosi di vaccini contro il Covid-19 nelle ultime sei settimane di quante ne abbiano avute i paesi africani in tutto l’anno. Tra l’11 novembre e il 21 dicembre 2021, l’UE, il Regno Unito e gli Stati Uniti hanno ricevuto 513 milioni di dosi di vaccini. I paesi in Africa hanno ricevuto solo 500 milioni durante l’intero anno.
L’organizzazione sostenuta da Amnesty International afferma che, nonostante abbiano realizzato miliardi di profitti, Pfizer e Moderna si rifiutano di condividere la nuova generazione di tecnologie vaccinali con i paesi più poveri.
Gli attivisti per l’equità dei vaccini affermano che i governi di paesi come il Regno Unito rischiano di “intrappolare il mondo in un ciclo infinito di varianti, potenziamenti, restrizioni e persino blocchi” se si consente che i bassi tassi di vaccinazione persistano nel sud del mondo.
Questo ancor più di pensare già ad una quarta dose tra 4 mesi solamente é un punto cardine per sconfiggere definitivamente la pandemia. Dobbiamo sforzarci di vaccinare anche le popolazioni dei paesi più poveri, altrimenti sarà un continuo susseguirsi di varianti.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

James Franco ha ammesso di aver fatto sesso con gli studenti della sua scuola di recitazione

editoriale italiano

Babbo Natale norvegese si fidanza con un uomo