in , ,

Il cambiamento climatico potrebbe essere più veloce e devastante del previsto

editoriale italiano

I discorsi sui cambiamenti climatici spesso spingono a pensare a problemi che riguarderanno le generazioni future e non quelle attuali. Si pensa erroneamente che sarà un problema molto nel futuro. Un nuovo rapporto mostra invece che il cambiamento climatico sta già danneggiando “le fondamenta stesse della nostra salute e del nostro benessere” e che i governi non stanno facendo abbastanza per evitare che peggiori sostanzialmente.
Il rapporto, pubblicato dalla rivista medica The Lancet riporta: “Tutti noi siamo stati o probabilmente saremo colpiti dal cambiamento climatico, con alcuni pericoli più facilmente riconoscibili di altri.”
Siccità, caldo estremo e incendi sono tra le minacce più visibili e ampiamente discusse, poiché causano devastazioni immediate e alimentano implicazioni future, come l’innalzamento del livello del mare. Negli Stati Uniti l’anno scorso, ha sottolineato il giornale, ci sono stati 22 disastri meteorologici e climatici “da record” che hanno causato ciascuno oltre 1 miliardo di dollari di danni e oltre 95 miliardi di dollari di perdite totali.
Gli effetti immediati di questi eventi meteorologici sono drastici e pericolosi, ma sono anche gli impatti più sottili che questi eventi causano a incidere seriamente e sproporzionatamente sulla salute umana. In primo luogo dal punto di vista della saluta non stiamo soppesando bene i rischi che stiamo correndo e purtroppo la situazione tende a peggiorare.
Il punto é che il peggioramento potrebbe avvenire in maniera radicale molto prima di quanto era stato previsto e la nostra salute starebbe subendone le conseguenze già adesso. Ecco perché si rende necessario focalizzare l’attenzione sulle possibili conseguenze preventivando che possano essere un problema da affrontare subito e non tra qualche decennio.
Abbiamo bisogno di comprendere la gravità della situazione per deciderci ad attuare e a supportare interventi immediati e concreti da subito, senza più pensare che sarà un problema futuro. Il cambiamento climatico é un problema drammaticamente attuale che va studiato e gestito subito.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il nuovo singolo di Adele batte il record di streaming di una settimana

editoriale italiano

Richard Gere testimone contro Matteo Salvini