in , ,

L’America fatica a credere alla versione di Baldwin

editoriale italiano

Si tratta di un incidente o almeno questo é quanto é emerso dalle prime verifiche sul posto. Alec Baldwin é a pezzi, devastato da una tragedia che lo sta distruggendo psicologicamente. L’arma con cui ha ucciso Halyna Hutchins e ferito Joel Souza non doveva avere munizioni vere e doveva semplicemente essere un’arma di scena caricata a salve. L’attore non lo sapeva e non poteva saperlo, almeno questo é quanto é stato dichiarato dallo stesso Baldwin.
Ma resta la trama da film proprio su di un set cinematografico. Una di quelle storie che se messa in mano ai social e ai carnivori dei social può diventare letale.
In molti lo hanno incolpato di aver premeditato quanto accaduto. Lo definiscono “l’assassino accidentale”, piuttosto che “finalmente Alec Baldwin vince l’oscar…” e molto altro.
Solo le indagini più approfondite potranno chiarire quanto é davvero successo, ma di certo il web non si é schierato dalla parte dell’attore, preso di mira spesso proprio per il suo passato e dunque giudicato ancor prima che si possa scoprire la verità sull’accaduto.
Per molti sta diventando una corsa mediatica al massacro di una persona che fino a prova contraria, al momento non ha alcuna responsabilità diretta. Le armi di scena non vengono controllate dagli attori. C’é sempre un responsabile che verifica ogni singola arma ed ogni singolo colpo a salve. Se poi si tratta di produzioni importanti con molte armi e molte sparatorie sul set ci sono parecchi responsabili che si occupano solo della sicurezza delle armi utilizzate. In questo caso i controlli hanno fallito miseramente o addirittura premeditatamente per voler danneggiare la produzione… si tratta di hollywood, tutto può accadere.

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Vin Diesel accompagna all’altare Meadow, la figlia di Paul Walker

editoriale italiano

Il nuovo singolo di Adele batte il record di streaming di una settimana