in , ,

Von der Leyen ritiene la legge ungherese anti Lgbt una vergogna

Von der Leyen ritiene la legge ungherese anti Lgbt una vergogna

Ursula von der Leyen sulla legge ungherese anti Lgbt: “È una vergogna, discrimina persone sulla base dell’orientamento sessuale e va contro i valori fondamentali dell’Unione europea. Noi non faremo compromessi su questi principi”.
La posizione della presidente della commissione europea trova il consenso della stragrande maggioranza di persone che tengono a proiettarsi verso un futuro uguale per tutti, senza religioni o politiche che possano affermare il contrario.
Pensare di limitare la libertà di qualcuno sulla base del proprio orientamento sessuale significa proprio non comprendere che é arrivato il momento di smetterla di fare distinzioni e di creare inutili divisioni.
La posizione della Von del Leyen dimostra che é arrivato il momento di chiarire una volta per tutte questa situazione assurda, dove le religioni e la politica non dovrebbero permettersi di entrare. Sarebbe bello annotare entro la giornata che qualche leader nel mondo decida di affiancarsi a questa posizione.

Written by Manuela Cigoli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Statua di 8 metri di Marilyn presentata a Palm Springs

Statua di 8 metri di Marilyn presentata a Palm Springs

Portogallo - Francia accende l'Europeo

Portogallo – Francia accende l’Europeo