in , ,

L’Australia ha perso il 30% dei suoi koala negli ultimi 3 anni

editoriale italiano

L’Australia ha perso circa il 30% dei suoi koala negli ultimi tre anni, colpita da siccità, incendi boschivi e costruttori che abbattono alberi, ha affermato l’Australian Koala Foundation, esortando il governo a fare di più per proteggere l’habitat di questa straordinaria creatura.
Il gruppo indipendente senza scopo di lucro ha stimato che la popolazione di koala è scesa a meno di 58.000 quest’anno da più di 80.000 nel 2018, con il peggior calo nello stato del New South Wales, dove il numero è diminuito del 41%.
“I cali sono piuttosto drammatici”, ha detto martedì la presidente della Australian Koala Foundation Deborah Tabart.
Non ci sono state tendenze al rialzo da nessuna parte in Australia. Si stima che solo un’area dello studio contenga più di 5.000 koala e si stima che alcune regioni ne abbiano solo cinque o dieci.
Tabart ha detto che il paese ha bisogno di una legge sulla protezione dei koala.
“Penso solo che l’azione ora sia imperativa. So che può sembrare una storia infinita di carestia e distruzione, ma queste cifre sono corrette. Probabilmente sono addirittura peggiori se analizzate nel dettaglio”.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

La NASA ha reso noto il sito di atterraggio del suo rover lunare che raggiungerà la luna nel 2023

editoriale italiano

La Forza Spaziale Americana presenta le uniformi dei suoi Guardiani