in , , ,

Sony PlayStation citata in giudizio nel Regno Unito per 5 miliardi di sterline

editoriale italiano

Sony PlayStation è stata citata in giudizio per oltre 5 miliardi di dollari da nove milioni di clienti tra le accuse di “aver derubato le persone” con giochi troppo cari per gli acquisti in-game.
L’azione legale è un’azione collettiva contro la società di gioco, intentata dal campione dei diritti dei consumatori Alex Neill. Accusa l’azienda di aver violato il diritto della concorrenza abusando del suo potere di mercato per imporre termini e condizioni sleali a sviluppatori ed editori di giochi, facendo aumentare i prezzi per i consumatori.
Presumibilmente avrebbe “fregato le persone” addebitando una commissione del 30% su ogni gioco digitale e acquisto in-game effettuato tramite il PlayStation Store.
I consumatori sono stati sovraccaricati per i loro acquisti di giochi digitali di ben 5 miliardi di sterline negli ultimi sei anni, afferma l’azione legale.
Secondo la richiesta presentata venerdì al Competition Appeal Tribunal, chiunque nel Regno Unito abbia acquistato giochi digitali o contenuti aggiuntivi sulla propria console o tramite il PlayStation Store dal 19 agosto 2016 è incluso nella richiesta e ha potenzialmente diritto a un risarcimento.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Davide Foschi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Dennis Rodman andrà in Russia per chiedere di rilasciare Brittney Griner

editoriale italiano

L’astronauta Nicole Aunapu Mann sarà la prima donna nativa americana a viaggiare nello spazio