in ,

La seconda nuova compagnia aerea del dopo Covid

breeze

I viaggiatori americani stanno per veder volare la prima nuova compagnia aerea del dopo Covid.
Breeze Airways ha dichiarato venerdì che inizierà a volare il 27 maggio e si espanderà entro luglio a 16 città, principalmente nel sud-est e nel centro degli Stati Uniti.
Breeze é nata dall’intuizione del fondatore di JetBlue Airways David Neeleman, si rivolge a città secondarie che sono in gran parte trascurate o abbandonate dai vettori più grandi. Neeleman afferma che il 95% delle prime rotte di Breeze non ha altri voli diretti.
Come la collega startup Avelo Airlines, che ha iniziato a volare alla fine di aprile sulla costa occidentale, Breeze prevede di offrire tariffe base basse per attirare i clienti.
Le nuove compagnie aeree sperano che il loro tempismo sia giusto. Il viaggio aereo negli Stati Uniti si sta riprendendo rapidamente, sebbene rimanga circa un terzo al di sotto dei livelli pre-pandemici. Il tuffo nei viaggi significa che gli aerei usati sono abbondanti ed economici, e c’è una disponibilità di manodopera pronta tra i piloti e altri lavoratori che hanno perso il lavoro nelle compagnie aeree più grandi.
Breeze ha dichiarato che i suoi primi voli collegheranno Charleston, nella Carolina del Sud; Tampa, Florida; e Hartford, Connecticut. Altre destinazioni verranno aggiunte ogni settimana fino al 22 luglio, da Providence, Rhode Island, a San Antonio, in Texas.

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Harry e Oprah fenomeni da indici di ascolto

Harry e Oprah fenomeni da indici di ascolto

delaurentiis

La steccata di De Laurentiis sul calcio