in , , ,

Elon Musk sta pensando di tagliare il 75% della forza lavoro di Twitter

editoriale italiano

Elon Musk ha affermato che lui e altri investitori stanno “ovviamente pagando in eccesso” per Twitter e questo non riesce a digerirlo.
L’amministratore delegato di Tesla si è detto “eccitato per la situazione di Twitter”, descrivendo la società di social media come una risorsa che “è rimasta in qualche modo un desiderio impossibile per molto tempo” ma ha “un potenziale incredibile”.
Il potenziale a lungo termine dell’azienda è un “ordine di grandezza maggiore del suo valore attuale”, ha affermato Musk durante la telefonata sugli utili trimestrali di Tesla.
Le azioni di Twitter sono aumentate negli scambi after-hour grazie alle osservazioni di Musk, aumentando dell’1,6% alla borsa di New York.
Musk deve rispettare una scadenza del 28 ottobre emessa dal tribunale per sigillare il suo acquisto di Twitter da 44 miliardi di dollari. Ma le previsioni di trasformazione del social non sono proprio all’acqua di rose per i dipendenti e i collaboratori, visto che lo stesso Musk ha dichiarato che, una volta acquisita la società, sta seriamente pensando di ridurne drasticamente i costi eccessivi di mantenimento. Per farlo l’unica soluzione possibile é un taglio netto al personale che nel giro di pochi anni potrebbe diventare del 75%.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Già esaurita la versione Barbie di Tina Turner

editoriale italiano

Netflix inizierà a far pagare la condivisione della password dal 2023