in , ,

Negli Stati Uniti si potrà entrare solo se vaccinati

editoriale italiano

L’amministrazione Biden si sta preparando ad allentare le restrizioni di viaggio per i cittadini stranieri vaccinati che viaggiano negli Stati Uniti.
Ma significa anche che i cittadini stranieri non vaccinati che sono stati in grado di entrare negli Stati Uniti e non potranno farlo nel prossimo futuro.
Secondo la nuova politica dell’amministrazione Biden, che inizierà a novembre, i cittadini stranieri che volano negli Stati Uniti devono essere completamente vaccinati e mostrare la prova della vaccinazione prima di salire a bordo di un aereo, ha detto ai giornalisti Jeff Zients, il coordinatore della risposta covid19 della Casa Bianca. Dovranno anche ottenere un test covid19 negativo entro tre giorni dal viaggio.
I viaggiatori internazionali completamente vaccinati non saranno tenuti a mettersi in quarantena al loro arrivo negli Stati Uniti.
“Questo segue la scienza”, ha detto Zients. “Richiedendo ai passeggeri di essere completamente vaccinati, proteggeremo gli americani qui a casa”.
Gli americani non vaccinati che tornano negli Stati Uniti dall’estero dovranno mostrare la prova di un test negativo effettuato entro 24 ore dal viaggio.
Come parte del nuovo sistema di viaggio aereo internazionale, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) richiederanno alle compagnie aeree di raccogliere numeri di telefono e indirizzi e-mail dai viaggi internazionali in entrata come parte di un sistema avanzato di tracciabilità dei contatti. Il CDC determinerà anche quali vaccini saranno accettati secondo la nuova politica.
I nuovi requisiti non influiscono sui viaggi via terra dal Canada e dal Messico, che sono ancora limitati.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Eruzione vulcanica lunga sei mesi in Islanda

editoriale italiano

Il dottor Fauci sosterrà l’obbligo del vaccino