in

Tre uomini sono morti in Spagna per le corse dei tori

editoriale italiano

Tre uomini sono morti in 24 ore per le ferite riportate durante le corse dei tori nella Spagna orientale.
Avevano tutti preso parte alle tradizionali corse dei tori della regione di Valencia, dove i tori attraversano le città, con le persone che corrono davanti a loro.
I gruppi per i diritti degli animali si lamentano da tempo dei pericoli per il pubblico e per gli animali.
Si dice che almeno 20 persone siano morte nella regione negli ultimi otto anni.
I tre uomini che sono morti erano stati tutti gravemente feriti durante diversi eventi nelle ultime due settimane.
In uno degli incidenti, a Picassent, a sud della città di Valencia, un uomo di 56 anni è stato sbalzato in aria dal toro e ha riportato una lesione cerebrale. È morto martedì in ospedale a Valencia, nove giorni dopo l’evento.
Un altro uomo, di 50 anni, è morto in ospedale dopo che un toro gli ha trafitto un polmone a Meliana, a nord di Valencia.
Un visitatore francese di 64 anni è morto invece lunedì per le ferite riportate a Pedreguer, più a valle.
La festa più famosa della Spagna, la corsa dei tori di San Firmino a Pamplona, ​​quest’anno ha registrato 35 infortuni.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il panda gigante più anziano al mondo é morto ad Hong Kong a 35 anni

editoriale italiano

Potendo scegliere, meglio un costume da bagno sostenibile