in ,

Locale di Tokyo spruzza disinfettante ai clienti all’ingresso

editoriale italiano

Mentre le aziende di tutto il mondo adottano nuove pratiche di sicurezza sanitaria a causa del coronavirus, un pub giapponese sta adottando un nuovo approccio per la sicurezza dei clienti.
Il pub si trova nel quartiere Shinjuku di Tokyo. I clienti vengono accolti da una hostess su un monitor, che dice loro di lavarsi le mani e di misurare la temperatura con un termometro.
Successivamente entrano in quello che sembra uno scanner di sicurezza dell’aeroporto, dove vengono spruzzati con una nebbia di disinfettante a base di cloro per 30 secondi.
I clienti quindi raccolgono una mappa che mostra loro dove sedersi e scansionano un codice QR per visualizzare un menu sul proprio telefono, dal quale possono effettuare l’ordine. I commensali siedono separati da schermi acrilici chiari.
Il pub è di proprietà di Kichiro & Co., che ha 103 locali in Giappone.
La società ha installato la macchina nella sua filiale di Shinjuku il 14 maggio e le immagini hanno fatto il giro del mondo.
Il punto é che l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) afferma che spruzzare le persone con un disinfettante è una pessima idea.
L’irrorazione del disinfettante su una vasta area è inefficace nell’uccidere il coronavirus.

Written by Giuseppe Galli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Mastercard in USA non chiederà ai dipendenti di tornare in ufficio

editoriale italiano

Virgin Orbit lancerà il suo razzo sabato da un Boeing 747