in ,

Caos vaccinazioni

editoriale italiano

Ancora una volta il sistema organizzativo in Italia ha fallito. Non é la prima e non sarà l’ultima volta. Sembra quasi che in questo paese abbiamo una grande incapacità di sviluppare qualsiasi forma di organizzazione e soprattutto, non dimentichiamolo, siamo particolarmente bravi a mettere degli incompetenti nei posti di gestione, nei punti in cui la competenza farebbe la differenza.
Ecco il motivo della confusione sulle vaccinazioni in Lombardia. Ecco il motivo che in altri posti, abbinato ad una disinformazione totale e politica ha portato ovunque in Italia a creare disordini per le vaccinazioni.
La paura alimentata in settimana dalle notizie su AstraZeneca non ha aiutato certo la situazione che ormai riporta sempre più cancellazioni che a loro volta creano disagi e difficoltà di ri-organizzazione.
Questi però si chiamano effetti collaterali, che vanno comunque previsti in un piano vaccinale enorme come quello su scala nazionale.
Non averli previsti significa incompetenza. Il tempo per organizzare al meglio c’é stato e suona alquanto stonato voler far credere che le colpe ora ricadono su di un piano programmatico fatto dal precedente governo. In questo paese, non é mai colpa di nessuno di quelli che stanno al comando. Succede da decenni, é sempre la stessa storia.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Rio de Janeiro chiude le sue famose spiagge per provare a contenere i contagi

editoriale italiano

Miami Beach dichiara lo stato di emergenza per lo Spring Break