in , , ,

Tribunale di Londra autorizza l’estradizione di Julian Assange

editoriale italiano

L’estradizione di Julian Assange negli Stati Uniti si sta concretizzando dopo che un tribunale di Londra ha emesso un’ordinanza per il suo trasferimento affinché possa essere giudicato per di spionaggio.
Il fondatore di WikiLeak è ricercato in America per la pubblicazione di centinaia di migliaia di documenti trapelati relativi alle guerre in Afghanistan e in Iraq.
Il signor Assange ha cercato di fermare l’estradizione attraverso i tribunali per anni e un giudice distrettuale ha vietato il passaggio di consegne nel gennaio 2021, dicendo che sarebbe stato a rischio reale di suicidio se fosse andato in America.
Tuttavia, gli Stati Uniti sono stati autorizzati a presentare ricorso contro la decisione e l’Alta Corte si è pronunciata a loro favore. Il mese scorso, la più alta corte del Regno Unito, la Corte Suprema, ha confermato che la squadra di Assange non poteva appellarsi alla decisione di estradarlo negli Stati Uniti.
La Corte dei magistrati di Westminster ha ora emesso un’ordinanza per l’estradizione del fondatore di WikiLeaks, avvicinando sempre più il suo trasferimento negli Stati Uniti. Ora tocca al ministro dell’Interno Priti Patel approvare l’ordine.
Un giudice ha emesso l’ordine questa mattina, ma la mossa non esaurisce tutte le opzioni legali per Assange. I suoi avvocati ora hanno quattro settimane per presentare osservazioni alla sig.ra Patel e possono anche ricorrere in appello all’Alta Corte.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Paolo Rizzi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il governo messicano ha smantellato l’unità antidroga che collaborava con la DEA e aveva catturato El Chapo

editoriale italiano

Arrestato all’aeroporto di Los Angeles il rapper A$AP Rocky