in , ,

L’Australia alle prese con una nuova ondata di covid

editoriale italiano

L’Australia ha segnalato 1.607 nuovi casi di coronavirus domenica mentre gli stati e i territori passano gradualmente dal tentativo di eliminare i focolai alla convivenza con il virus.
Victoria, che ospita circa un quarto dei 25 milioni di abitanti australiani, ha registrato 507 casi poiché il suo premier ha affermato che il blocco terminerà una volta che il 70% di coloro che hanno 16 anni e più saranno completamente vaccinati, indipendentemente dal fatto che ci siano o meno nuovi casi.
Il premier Daniel Andrews ha affermato che lo stato potrebbe raggiungere tale soglia di vaccinazione intorno al 26 ottobre. Circa il 43% dei vittoriani è stato completamente vaccinato e poco più del 46% delle persone a livello nazionale.
“Lo faremo con cautela, per non commettere errori. Non c’è alternativa”, ha detto Andrews. “Non possiamo sopprimere perennemente o permanentemente questo virus. I blocchi hanno il significato di guadagnare tempo per arrivare al 70% e all’80% di vaccinazione”.
Rimarranno molte restrizioni sul distanziamento sociale e i luoghi di vendita al dettaglio e di ospitalità saranno limitati, ma le persone saranno libere di uscire di casa senza una ragione.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Ora possiamo prenotare un soggiorno nella casa di Winnie the Pooh

editoriale italiano

Walmart lancia con Ford e Argo AI un nuovo servizio di consegna con veicoli a guida autonoma