in , ,

Ora possiamo prenotare un soggiorno nella casa di Winnie the Pooh

editoriale italiano

Prima o poi tutti abbiamo visto almeno qualche puntata del cartone animato Winnie the Pooh. Poi i tempi sono cambiati, sono cambiati i generi e i modi in cui i cartoni vengono realizzati, noi nel frattempo siamo cresciuti, ma diciamoci la verità, ci sono cose della nostra infanzia che non permettiamo a nessuno di portarcele via.
Se tra queste il vostro personaggio preferito é proprio Winnie the Pooh, potreste anche approfittare di realizzare il sogno di soggiornare all’interno della leggendaria casa dell’orso.
L’illustratore di Pooh Kim Raymond potrebbe ospitarvi al “Bearbnb”, costruito su misura nel sito reale che ha ispirato l’immaginario Bosco dei Cento Acri in Inghilterra per celebrare il 95esimo anniversario della creazione di Pooh da parte dello scrittore A. A. Milne.
“Il ‘Bearbnb’ è un’esperienza unica che porta in vita il fascino di Pooh per i fan, onorando le avventure originali che sono state così importanti per molte persone per 95 anni”, ha detto Raymond in una versione di Airbnb.
L’illustratore Kim Raymond ha affermato di essere stato ispirato dai disegni originali di E.H. Shepard nel progettare la casa.
La casa è una stanza che sembra costruita su un albero, con il cartello del signor Sanders sulla porta all’esterno e “vasi da miele” nell’armadio all’interno.
Gli ospiti saranno accompagnati in un tour dell’area nella foresta di Ashdown nell’East Sussex che è stata l’ispirazione per l’ambientazione dei libri, e il soggiorno include il gioco dei “poohsticks” sul Poohsticks Bridge e “pasti ispirati al miele”, secondo l’elenco di Airbnb.
Alla fine potrebbe davvero essere l’esperienza della vita.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

I tetti di alcuni taxi di Bangkok fungono da piccoli orti

editoriale italiano

L’Australia alle prese con una nuova ondata di covid