in , ,

Promossa direttrice di Teen Vogue e poi cancellata

editoriale italiano

Una giornalista che stava per diventare direttrice di Teen Vogue ha annunciato che non assumerà più il ruolo, dopo una reazione contro i tweet omofobici e anti-asiatici che ha scritto nel 2011.
In una dichiarazione, Alexi McCammond ha dichiarato: “Sono diventata una giornalista per aiutare a sollevare le storie e le voci delle nostre comunità più vulnerabili”.
“Da giovane donna di colore, questo è uno dei motivi per cui ero così entusiasta di guidare Teen Vogue nel suo prossimo capitolo”.
“I miei tweet più datati hanno oscurato il lavoro che ho fatto per evidenziare le persone e le questioni a cui tengo, questioni che Teen Vogue ha lavorato instancabilmente per condividere con il mondo, così Conde Nast e io abbiamo deciso di separarci”.
La 27enne ha aggiunto: “Non avrei dovuto twittare quello che ho scritto e me ne sono assunto la piena responsabilità. Guardo il mio lavoro e la crescita negli anni successivi e ho raddoppiato il mio impegno a crescere negli anni a venire sia come persona che come professionista “.
La scorsa settimana, un importante inserzionista – il popolare rivenditore di cosmetici e prodotti per la cura della pelle Ulta Beauty, ha annunciato di aver sospeso l’investimento pubblicitario con Teen Vogue.
I tweet della signora McCammond erano emersi per la prima volta nel 2019 e all’epoca si era detta “profondamente dispiaciuta”, aggiungendo che i post “non riflettono le mie opinioni o chi sono oggi”. Evidentemente da allora non é cambiato molto.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Scuole aperte a Luglio, ma per chi?

editoriale italiano

Mojo Vision presenta le lenti a contatto con calendario e previsioni del tempo