in , , ,

Per la prima volta la body cam in campo durante Milan – Colonia

editoriale italiano

A guardare bene le immagini sembra di guardare un incontro tipico di un videogioco. Una specie di esperienza 3D in presa diretta. Qualcosa di mai visto prima. Un’espressione futuristica del calcio che potrebbe essere implementata in molti altri sport e cambiare la nostra visione di partite e competizioni di vario genere.
La body cam in campo indossata da 2 giocatori del Colonia ha permesso una visione unica. Le camere fissate all’altezza del petto hanno portato lo spettatore in campo a contatto con gli avversari e con il terreno di gioco.
La body cam utilizzata RheinEnergieStadion di Colonia si basa sull’intelligenza artificiale MindFly, startup israeliana con sede a Tel Aviv che ha già firmato accordi con l’Eurolega di basket e, tra gli altri, il club cestistico del Bayern Monaco.
Il sistema si può applicare ad ogni tipo di sport: basta indossare un leggero giubbotto (secondo il co-fondatore Eran Taldi, “gli atleti dimenticano di indossarlo dopo pochi minuti”).
Attualmente permette di estrapolare clip dei momenti chiave di partite e allenamenti e presto trasmetterà in tempo reale.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Davide Foschi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

H&M chiude le sue attività in Russia

editoriale italiano

Record di temperature a Nantes, superati i 42 gradi