in ,

Scuola del New Jersey pagherà una multa per aver ritoccato maglietta pro Trump nell’annuario

editoriale italiano

Un distretto scolastico del New Jersey pagherà 325 mila dollari (circa 300 mila euro) ad un’ex insegnante del New Jersey che ha affermato di essere stata costretta a modificare digitalmente una maglietta pro Donald Trump indossata da uno studente in una foto dell’annuario.
Il consiglio scolastico di Wall Township ha approvato l’accordo transattivo con Susan Parsons. Il denaro sarà pagato dalla compagnia assicurativa del distretto.
Parsons era la consigliera dell’annuario del liceo quando ha detto che una segretaria che agisce per conto del preside le ha ordinato nel 2017 di rimuovere “Trump Make America Great Again” e far sembrare che lo studente stesse indossando una semplice maglietta blu navy.
Parsons, che ha detto di aver votato per Trump nel 2016, ha detto di essere stata trasformata in un capro espiatorio e di aver ricevuto minacce di morte. È stata sospesa e le hanno sospeso anche lo stipendio dopo l’incidente.
Parsons riceverà circa 204 mila euro e il resto della transazione coprirà le spese legali, secondo l’accordo.
Il distretto scolastico ha ristampato l’annuario con la foto originale inalterata.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by andrea montelli

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Asteroide passerà vicino alla terra nei primi giorni di primavera

editoriale italiano

La Spagna legalizza l’eutanasia