in , , ,

Peloton cancella la campagna pubblicitaria con Chris Noth dopo le accuse di violenza

editoriale italiano

Peloton ha cancellato una campagna pubblicitaria con Chris Noth dopo che la star di Sex and the City è stata colpita da accuse di violenza sessuale.
L’attore di Hollywood, il cui personaggio Mr. Big è stato coinvolto in un importante colpo di scena nel reboot di Sex and the City And Just Like That, affronta accuse di violenza sessuale da parte di due donne, violenze che lui nega.
Noth è stato accusato di aver aggredito sessualmente le due donne in diverse occasioni nel 2004 e nel 2015, gli incontri, secondo lui, sono stati consensuali.
Il dipartimento di polizia di Los Angeles non ha indagini aperte sulle accuse mosse contro la star. Tuttavia, Peloton ha deciso di eliminare la promozione della propria campagna e ha archiviato i propri post sui social media relativi ad essa mentre si cerca di saperne di più sulle accuse.
Un portavoce del Peloton ha dichiarato in una dichiarazione: “Ogni singola accusa di violenza sessuale deve essere presa sul serio”.
“Non eravamo a conoscenza di queste accuse quando abbiamo presentato Chris Noth al riavvio dello show da parte della HBO. Mentre cerchiamo di saperne di più, abbiamo smesso di promuovere questo video e archiviato i relativi post sui social”.
Noth ha descritto le accuse fatte dalle donne come “categoricamente false” e ha messo in dubbio la tempistica delle storie data l’uscita di And Just Like That.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Lewis Hamilton nominato Cavaliere dal Principe Carlo

editoriale italiano

Oltre 200 le vittime del tifone Rai che ha colpito le Filippine