in , ,

Asilo nido chiuso dopo che un bimbo ha messo un altro bimbo nell’asciugatrice e l’ha fatta partire

editoriale italiano

Una donna in Michigan è stata privata della sua licenza di asilo nido dopo che un bambino ha messo un altro bambino in un’asciugatrice e l’ha accesa, hanno detto i regolatori statali.
Kathleen Mayhue-Radeback, che gestiva un asilo nido in una residenza di Garden City, ha portato il presunto aggressore in ospedale il 4 agosto perché il bimbo era “stressato” dopo che aveva messo un altro bambino nell’asciugatrice.
Il bambino che era nell’asciugatrice, la cui età non é stata resa pubblica, in seguito ha raccontato dell’accaduto alla madre dicendole che faceva “caldo ed era buio” e le aveva anche fatto male alla schiena.
La parte più brutta é che Mayhue-Radeback ha tirato fuori il bimbo dall’asciugatrice prima che potesse essere gravemente ferito, ma poi non ha detto nulla alla madre dello spaventoso incidente. Inizialmente la donna ha mentito a tutti e soprattutto agli investigatori che indagavano sul caso. Sapeva che avrebbe rischiato di chiudere, ma proprio questo aspetto l’ha portata a mentire senza rimorsi di alcun genere.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

IBM ha presentato un nuovo processore quantistico

editoriale italiano

Maya Bay, ovvero la spiaggia del film The Beach riapre al pubblico