in , ,

Agosto, variante fuori controllo

Agosto, variante fuori controllo

Dopo mesi a spingere gli italiani a prenotarsi le vacanze e a farlo proprio in Italia per dare sostegno alle strutture turistiche ricettive che erano state messe pesantemente in crisi dalla pandemia, ormai nessuno ha più la forza ed il coraggio di tirarsi indietro. Non si può dire agli italiani di non correre rischi restando a casa e rinunciando alle prenotazioni anche perché in molti, su suggerimento del governo, hanno anticipato soldi per prenotare e in moltissimi hanno pagato interamente la quota per la vacanza proprio per usufruire di scontistiche da ultimo minuto.
Ma le previsioni non lasciano ben sperare e questa volta non ci sarà da attendere sino ad ottobre o novembre. Si parla di agosto. Entro 2 settimane, ovvero proprio poco prima delle vacanze potremmo essere costretti a formule restrittive fastidiose, già vissute in passato.
La variante Delta potrebbe rovinare le ferie a milioni di italiani e qualcuno tra gli esperti lo da per scontato ed inevitabile.
Ad agosto i contagi saranno di 5 volte superiori a quelli già in aumento in questi giorni. Rischiamo di perdere il controllo sulla situazione. Tante località estere sono sconsigliate, ma mettetevi nei panni di chi da 2 o 3 mesi ha già prenotato, basandosi sul fatto che sarebbe bastato il vaccino ed il green pass…
Nessuno può lanciare l’allarme perché é stato chiesto di non farlo o perché nessuno ha il coraggio di farlo? Cosa cambia dai momenti di emergenza precedenti? Forse il fatto che il governo aveva spinto a prenotare le vacanze ed ora dovrebbe dire state a casa se potete???
Sembra la storia del cane o del gatto che si morde la coda. La chiarezza richiesta é venuta meno a fronte di una corsa alle vaccinazioni che é stata importante ma non sufficiente e lo dimostra il fatto che troppe persone ancora oggi non si sono fatte vaccinare.
Dunque non vediamo queste persone come la causa dei nostri stessi mali, vediamo un’informazione scarsa, fatta di uomini in abiti militari che danno e devono dare l’impressione di essere in guerra.
Il modo migliore per comunicare con la gente é il dialogo, non le imposizioni in stile militare. Hanno abolito quell’assurdità dell’anno di leva obbligatorio da anni, perché minare l’intelligenza delle persone con abiti militari ai centri di vaccinazione?
Non ci siamo, tra poco rischiamo di essere sommersi da un’onda anomala alta 10 metri e non sappiamo più dove aggrapparci. Se poi pensiamo che siamo solo alla fine di luglio cosa dovremmo preventivare per settembre? L’ennesima situazione fuori controllo?
Giusto per saperlo, europei di calcio a parte, vacanze a parte, non sarebbe bello farlo sapere alla gente quello che sta davvero per succedere?

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Meghan Markle sarà produttore esecutivo di un nuovo programma animato per Netflix

Meghan Markle sarà produttore esecutivo di un nuovo programma animato per Netflix

Non fate passare le vicende di Cuba come fossero delle favole

Non fate passare le vicende di Cuba come fossero delle favole