in , ,

Sergio Aguero si ritira dal calcio giocato

editoriale italiano

Sergio Aguero si dice “orgoglioso” della sua carriera dopo aver accettato la realtà “molto difficile” del ritiro dallo sport per proteggere la sua salute.
Il 33enne ha pianto mentre annunciava la notizia, meno di sei mesi dopo essere arrivato al Barcellona.
L’ex attaccante del Manchester City è stato portato in ospedale il 30 ottobre dopo aver accusato un “dolore al petto” durante l’1-1 contro l’Alaves.
“La decisione che ho preso, l’ho presa per la mia salute”, ha detto Aguero.
Il manager del Manchester City Pep Guardiola era tra una piccola folla che guardava Aguero fare l’annuncio con il Camp Nou sullo sfondo.
Aguero, che chiude la sua carriera con 427 gol in 786 partite, si è preso del tempo per ricomporsi dopo aver pianto all’inizio dell’evento e ha aggiunto: “Questa conferenza è per comunicare che ho deciso di smettere di giocare a calcio. È un momento molto difficile.
“Quando mi hanno fatto il primo test fisico in clinica, lo staff medico mi ha chiamato per dirmi che c’era una grande possibilità che non sarei stato in grado di continuare a giocare. Da quel momento stavo elaborando tutto ma “Non è facile. Uno dei medici mi ha detto subito, basta”.
“Voglio dire a tutti che ho fatto tutto il possibile. Ho sognato di giocare a calcio da quando avevo cinque anni e ho toccato per la prima volta un pallone. Non avrei mai pensato di arrivare in Europa, quindi voglio mostrare la mia gratitudine a tutti a prescindere da dove mi sono allenato”.
“Sono orgoglioso della carriera che ho avuto e sono fortunato che mi stia accadendo ora piuttosto che prima. Non so cosa mi aspetta nella prossima vita, ma so che ci sono molte persone che mi amano e vogliono il meglio per me”.

Written by Paolo Rizzi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Google avvisa i dipendenti che verranno licenziati se non si vaccineranno

editoriale italiano

Meghan Markle non la prende bene per lo scherzo di Ellen