in , ,

La Polonia ha chiesto l’intervento immediato della NATO al confine con la Bielorussia

editoriale italiano

La Polonia ha esortato la NATO a compiere “passi concreti” in un contesto in peggioramento al confine con la Bielorussia, dove le truppe hanno iniziato a costruire un muro di cemento per impedire gli attraversamenti illegali dei migranti.
La situazione é diventata insostenibile e si rischia un dramma umanitario che sta già per iniziare a compiersi.
Venerdì, il vicepresidente americano Kamala Harris ha rifiutato di fare paragoni con la situazione del confine tra Stati Uniti e Messico, ma ha affermato che l’amministrazione Biden è “molto preoccupata” per la crisi in atto in Europa.
Nel frattempo, la Russia ha negato di alimentare la crisi al confine e ha invece accusato gli attori occidentali.
Nel mezzo in quella fetta di territorio una marea di persone al freddo e alla fame che vengono utilizzate come merce politica di scambio. Ci sono bambini al freddo che meritano attenzione e pensare di girare la testa altrove significherebbe commettere l’ennesimo errore “umano” inaccettabile.

Written by Manuela Cigoli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Contagi in aumento, ma c’é un piano per salvare il Natale

editoriale italiano

Cineworld é tornata a vendere biglietti quasi come prima del covid