in , ,

Contagi in aumento, ma c’é un piano per salvare il Natale

editoriale italiano

Era tutto prevedibile. Ci riferiamo all’aumento dei contagi e al rischio per qualche regione di cambiare colore entro dicembre. Sapevamo che la campagna vaccinale aveva funzionato, ma non proprio come ci si poteva aspettare e questo avrebbe portato effetti inevitabili nelle nostre vite.
Dunque oggi torniamo a fare i conti dei contagi che stanno aumentando, dei ricoveri in terapia intensiva destinati ad aumentare e molte altre situazioni che possiamo ancora definire “prevedibili”.
La campagna vaccinale é fallita per troppi motivi, primo fra tutti la disinformazione. Abbiamo sempre detto che andare in Tv in tuta militare avrebbe fatto sentire a molti italiani la pressione che non dovevano avere per accettare di farsi vaccinare.
Si sarebbe dovuto inseguire il dialogo invece di avviare la caccia al non vaccinato. Ma questo non é stato fatto e questo dicembre siamo destinati a ripiombare un’altra volta sotto controllo.
Ecco perché la terza dose diventa ancora più importante delle precedenti, ecco perché il solo modo per salvare il Natale, é quello di aprire le vaccinazioni per gli over 50 da subito e gli altri a seguire. Nel Regno Unito a dire il vero le stanno aprendo già dai 40 anni in su, ma ci arriveremo anche noi entro poche settimane.
Non pensare a fare la terza dose significherebbe compromettere il lavoro e soprattutto i sacrifici fatti sino ad oggi.

Written by Matteo Tinelli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il giornalista americano Danny Fenster é uscito di prigione

editoriale italiano

La Polonia ha chiesto l’intervento immediato della NATO al confine con la Bielorussia