in ,

Robot per le pulizie a Heathrow

editoriale italiano

I robot per la pulizia a raggi ultravioletti vengono dispiegati a Heathrow mentre l’aeroporto cerca di incoraggiare i passeggeri a tornare ai viaggi aerei in quanto le restrizioni al coronavirus sono state allentate.
L’aeroporto ha affermato che le macchine usano i raggi UV per uccidere virus e batteri durante la notte e disinfettare continuamente i corrimano, i mobili, pulsanti di sollevamento e maniglie del carrello.
Viene precisato che circa 100 lavoratori aeroportuali sono stati riqualificati per servire come tecnici dell’igiene, migliorare la pulizia e rispondere alle domande dei passeggeri sui metodi utilizzati.
Heathrow aveva precedentemente introdotto schermi nelle aree di sicurezza e in alcuni negozi, rendendo obbligatoria la copertura del viso e creato sistemi a senso unico.
Solo 350.000 persone hanno attraversato l’aeroporto il mese scorso, in calo del 95% a giugno 2019, mentre la pandemia di coronavirus ha continuato a limitare anche la domanda di viaggi aerei.
Il requisito di quarantena è stato revocato per le persone che tornano o visitano il Regno Unito da circa 75 paesi.
L’amministratore delegato John Holland-Kaye ha dichiarato: “Abbiamo rivisto l’intera esperienza dell’aeroporto di Heathrow per garantire che i nostri passeggeri e colleghi siano tenuti al sicuro mentre i viaggi riprendono.
“Ora abbiamo bisogno del governo per ripristinare in sicurezza le connessioni a lungo raggio dalla Gran Bretagna mentre il paese si prepara alla vita al di fuori dell’UE, con standard internazionali comuni per i test Covid da paesi.”

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Moderna dichiara di aver ottenuto ottimi risultati dal test sul vaccino

editoriale italiano

Kanye West sta già pensando di ritirarsi dalle presidenziali