in , , ,

Piuttosto che farsi vaccinare, Djokovic é pronto a non partecipare a Wimbledon e agli Open di Francia

editoriale italiano

Se costretto a scegliere, Novak Djokovic ha detto che é pronto a saltare gli Open di Francia e Wimbledon, rinunciando alla possibilità di superare il record di 21 titoli del Grande Slam di Rafael Nadal, piuttosto che farsi vaccinare contro il COVID-19.
Il tennista numero 1 al mondo è ancora irritato per essere stato espulso il mese scorso dall’Australia in una telenovela sul suo stato di vaccinazione che ha polarizzato l’opinione in tutto il mondo.
Parlando in un’intervista, il 20 volte campione del Grande Slam ha affermato di non essere ancora vaccinato e di essere pronto a sacrificare i titoli per rimanere tale.
Se necessario, non difendere i suoi titoli al Roland Garros e Wimbledon e saltare altri tornei è “il prezzo che sono disposto a pagare”, ha detto il 34enne serbo.
Djokovic ha affermato di non essere contrario alle vaccinazioni e ha cercato di prendere le distanze dagli attivisti anti-vaccinazione, dicendo: “Non ho mai detto di far parte di quel movimento”. Ma ha detto che “ognuno ha il diritto di scegliere, di agire o di dire ciò che ritiene appropriato per sé” e che crede nella “libertà di scegliere ciò che metti nel tuo corpo. E, per me, questo è essenziale.”

Written by Manuela Paolini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Mandato d’arresto internazionale per Robinho dopo la condanna per stupro

editoriale italiano

Quanto si guadagna vincendo una medaglia alle Olimpiadi?