in , , ,

Memoriale svelato a Boston in onore di Martin Luther King e Coretta Scott King

editoriale italiano

Un memoriale in onore di Martin Luther King Jr. e Coretta Scott King è stato inaugurato a Boston, dove la coppia si è incontrata e ha studiato negli anni ’50.
The Embrace, una scultura in bronzo sul Boston Common, commemora gli sforzi dei due per l’equità razziale e sociale. Il memoriale serve anche come ricordo della storia d’amore della coppia che è sbocciata a Boston.
King arrivò per la prima volta a Boston nel 1951 dove era uno studente laureato alla Boston University, nella facoltà di teologia sistematica. Mentre conseguiva il dottorato, King frequentava le lezioni ad Harvard e lavorava come assistente ministro presso la storica Twelfth Baptist Church di Boston.
Durante il suo periodo da studente, King visse nel South End, secondo la New England Historical Society.
“Ricordo molto bene di aver cercato di trovare un posto dove vivere”, ha detto King, citato in un articolo del Globe del 23 aprile 1965. “Sono andato in un posto dopo l’altro dove c’erano affissi di stanze in affitto. Erano in affitto finché non scoprivano che ero un negro, e all’improvviso erano appena stati affittati.
Avrebbe incontrato sua moglie nel gennaio 1952 dopo che un amico comune aveva presentato i due, secondo l’autobiografia di King. King e Scott, che era una studentessa al New England Conservatory of Music, parlavano spesso delle ingiustizie razziali ed economiche nella società. Si sposarono il 18 giugno 1953.

What do you think?

165 Points
Upvote Downvote

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Il principe Harry aspetta le scuse dalla famiglia reale inglese

editoriale italiano

Editoriale Italiano si rinnova