in , ,

La Space Force americana si prepara a difendersi da Russia e Cina nello spazio

editoriale italiano

Gli Stati Uniti stanno testando la resilienza dei satelliti alle minacce provenienti da Cina e Russia a miglia di distanza dalla superficie terrestre, poche settimane dopo che la Russia ha abbattuto un vecchio satellite per le comunicazioni senza avvisare nessuno.
Le simulazioni assistite dal computer includevano il potenziale abbattimento dei satelliti di localizzazione missilistica degli Stati Uniti, l’inceppamento dei satelliti e altri “effetti” di guerra elettronica che sono possibili tattiche nella guerra spaziale.
Durante una visita alla base della forza spaziale Schriever in Colorado, il vice segretario alla Difesa Kathleen Hicks ha visto l’esercitazione simulata di addestramento spaziale “Space Flag” ospitata dalle forze statunitensi. È stato il tredicesimo esercizio di questo tipo e il terzo a coinvolgere partner come Gran Bretagna, Canada e Australia.
La minaccia dallo spazio potrebbe essere una pesante realtà da dover fronteggiare nei prossimi decenni e non ci riferisce a ipotetiche forze oscure aliene, ma ad altri paesi che abitano questa stessa terra che hanno tutte le intenzioni di sfruttare lo spazio non solo per motivi scientifici e di studio, ma anche per motivi militari.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Written by Davide Foschi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

I sindaci cancellano i mercatini di Natale e vietano gli assembramenti

editoriale italiano

In Inghilterra ci sono almeno 250 casi di Omicron confermati