in , ,

SpaceX prepara il primo viaggio di 3 giorni di civili nello spazio

editoriale italiano

La missione Inspiration4 di SpaceX può sembrare familiare, come un altro lancio spaziale finanziato da un miliardario, ma sta in realtà andando dove né Richard Branson né Jeff Bezos potrebbero andare in orbita.
Virgin Galactic di Branson e Blue Origin di Bezos hanno inviato civili nello spazio per brevi voli suborbitali che sono durati solo pochi minuti.
SpaceX lancerà nello spazio un equipaggio composto esclusivamente da civili e 1 posto è in palio.
Ma SpaceX di Elon Musk è a pochi giorni dall’invio del suo primo equipaggio interamente civile in una missione di tre giorni intorno alla Terra più volte.
Inspiration4 orbiterà a 360 miglia sopra la Terra, più in alto della Stazione Spaziale Internazionale, senza astronauti professionisti a bordo. Sarà il primo volo orbitale del turismo spaziale senza astronauta per guidare i passeggeri durante il lancio e l’atterraggio.
A comandare la missione c’è il miliardario trentottenne Jared Isaacman, un pilota esperto. Ha fondato una società di processi di pagamento chiamata Shift4 Payments e ha acquistato tutti e quattro i posti sul volo per circa 200 milioni di dollari.
Isaacman vuole che questo lancio vada a beneficio del St.Jude Children’s Research Hospital. Ha già donato 100 milioni di dollari alla causa e ha raccolto altri 13 milioni attraverso una lotteria per vincere un posto sulla navicella
Un posto é riservato ad un’ambasciatrice di St.Jude: Hayley Arceneaux, 29 anni.
Arceneaux è una sopravvissuta al cancro alle ossa che è stato curato al St.Jude da bambina e ora lavora lì come assistente medico. Sarà la più giovane americana ad andare nello spazio, nonché la prima persona con una protesi.
Dunque l’equipaggio di Inspiration4 sarà composto da Chris Sembroski, Sian Proctor, Jared Isaacman e Hayley Arceneaux.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Sei dipendenti del dipartimento di polizia fanno causa alla città di Los Angeles

editoriale italiano

Trudeau non si pente di aver risposto duramente ad un manifestante che aveva insultato sua moglie