in

Osaka e la maglia di Kobe

editoriale italiano

Dopo aver vinto il suo secondo campionato US Open sabato, Naomi Osaka si è presa un momento di libertà personale per onorare un’altra leggenda dello sport: Kobe Bryant.
La defunta icona del basket, sua figlia Gianna di 13 anni e altre sette persone sono rimasti uccisi a gennaio in un incidente in elicottero in California.
Osaka ha condiviso una foto di se stessa che indossa la maglia numero 8 di Bryant, il numero che indossava durante le prime fasi della sua carriera con i Lakers, mentre teneva in mano il trofeo della sua vittoria all’Arthur Ashe Stadium di Flushing, nel Queens.
“Ho indossato questa maglia tutti i giorni dopo le mie partite”, ha scritto nel post su Instagram. “Penso davvero che mi abbia dato forza. Sempre.”
Mentre indossava la maglia durante una conferenza stampa post-partita sabato, Osaka ha detto che vuole diventare il “tipo di persona” che Bryant pensava che sarebbe stata.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Quando il mister Pirlo diventa un punto di riferimento

editoriale italiano

Oracle compra Tik Tok