in , ,

Il Regno Unito ha appena riaperto e già si preoccupa della variante sudafricana

editoriale italiano

L’allarme arriva dagli scienziati. Nonostante i progressi da record nelle vaccinazioni che hanno portato ad una situazione straordinariamente unica in Inghilterra nella battaglia contro il covid-19, gli scienziati preferiscono mettere in allerta la popolazione che non bisogna abbassare la guardia.
Una variante sudafricana molto temuta sarebbe già stata riscontrata in diversi casi di persone contagiate e questo non é un buon segno.
In pratica il ritorno ad una situazione di lockdown non é un’utopia ma una concreta realtà qualora queste varianti dovessero prendere sempre più spazio.
Purtroppo abbiamo capito tutti che dovremo convivere con questa possibilità di nuove varianti in grado persino di aggirare i vaccini, ma la nuova preoccupazione di questa variante sudafricana e dei 44 casi confermati a sud di Londra, per quanto sembrano ricondurre ad un solo individuo che dall’Africa é arrivato a Londra a febbraio, purtroppo sono da tenere sotto controllo perché sembrano particolarmente forti. Le persone contagiate da questa variante sono tutte in autoisolamento e per il momento non ci sono situazione di allarme, ma non bisogna abbassare la guardia, ancora di più adesso con le riaperture in tutto il Regno Unito. Anche perché i casi confermati da variante sudafricana sono ben 533, dunque non proprio un numero irrisorio.

Written by Manuela Paolini

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Coppia diventa virale per i 5 anelli di fidanzamento

editoriale italiano

Will Smith cambia stato per girare il nuovo film