in , ,

Gli Stati Uniti sono quasi a 800 mila morti per covid

editoriale italiano

Gli Stati Uniti si stanno avvicinando rapidamente a 800.000 morti per Covid-19, segnando un’altra triste pietra miliare mentre i funzionari intensificano gli sforzi di vaccinazione tra i casi in aumento e temono che la nuova variante dell’omicron possa innescare una nuova ondata di infezioni.
Circa 795.921 americani sono morti di Covid-19, più di qualsiasi altro Paese al mondo.
In media, il Paese ha riportato quasi 1.300 nuovi decessi per coronavirus ogni giorno nell’ultima settimana.
Mississippi e Alabama hanno i due tassi di mortalità più alti nel paese, per un totale rispettivamente di 347 e 332 decessi per Covid-19 ogni 100.000 residenti.
Il New Jersey, leader di lunga data in termini di decessi per coronavirus, ha il terzo tasso di mortalità più alto nel paese con 322 decessi ogni 100.000 residenti.
La Louisiana, con 320 decessi ogni 100.000 abitanti, ha il quarto tasso di mortalità più alto della nazione, seguita dall’Arizona, che registra 317 decessi ogni 100.000 residenti.
Dei cinque stati con i peggiori tassi di mortalità per coronavirus nel paese, solo il New Jersey ha un tasso di vaccinazione superiore alla media, con il 69% dei residenti dello stato completamente vaccinati contro il coronavirus.
Restano numeri impressionanti, comunque li si legga e comunque si voglia provare a comprenderli.

Written by Thomas Longhi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Elon Musk sta pensando di lasciare il suo lavoro per fare l’influencer

editoriale italiano

I sindaci cancellano i mercatini di Natale e vietano gli assembramenti