in , , ,

I Rolling Stones hanno eliminato il brano Brown Sugar dal tour negli Stati Uniti

editoriale italiano

I Rolling Stones hanno eliminato Brown Sugar, uno dei loro più grandi successi, dal loro tour negli Stati Uniti.
La causa é il disagio generato dalle raffigurazioni di donne nere e riferimenti alla schiavitù nella canzone, che ha raggiunto il numero uno negli Stati Uniti nel 1971.
Il chitarrista veterano della band Keith Richards ha confermato la decisione al LA Times ma si è detto confuso dalle persone che volevano “seppellire” la canzone.
“Non hanno capito che questa era una canzone sugli orrori della schiavitù?” ha detto.
Il cantante e co-sceneggiatore Mick Jagger, nel frattempo, ha detto al giornale che la ragione per non suonare la canzone é stata solo un problema di scaletta.
“Abbiamo suonato Brown Sugar ogni sera dal 1970, quindi a volte pensi che per ora la tireremo fuori dalla lista e vedremo come va”, ha detto. “Potremmo rimetterlo dentro un giorno.”
Nel corso degli anni, Brown Sugar è stata la seconda canzone più suonata dal vivo della band dopo Jumpin’ Jack Flash.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Singapore riapre le frontiere

editoriale italiano

Blue Origin ha terminato il secondo volo spaziale commerciale con a bordo il capitano Kirk