in , , ,

Trovati documenti classificati durante la perquisizione a casa di Trump in Florida

editoriale italiano

Gli agenti dell’FBI che hanno effettuato una perquisizione in Florida nella residenza dell’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump hanno rimosso 11 serie di documenti classificati, inclusi alcuni contrassegnati come top secret, ha affermato ieri il Dipartimento di Giustizia, rivelando anche che vi era una reale necessità di condurre una ricerca sulla base di un possibile atto di spionaggio.
Le rivelazioni sono state fatte in un mandato di perquisizione approvato da un giudice magistrato degli Stati Uniti e documenti di accompagnamento rilasciati quattro giorni dopo che gli agenti hanno perquisito la residenza di Trump a Mar-a-Lago a Palm Beach.
L’Espionage Act, una delle tre leggi citate nell’istanza di mandato, risale al 1917 e rende reato il rilascio di informazioni che potrebbero danneggiare la sicurezza nazionale.

What do you think?

182 Points
Upvote Downvote

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Donna muore colpita da un ombrellone da spiaggia volato in aria per il vento

editoriale italiano

La California é il primo Stato in America ad offrire pasti gratuiti agli studenti