in , , ,

Amazon sposta la produzione de Il Signore degli Anelli in Inghilterra

editoriale italiano

La serie TV multimilionaria de Il Signore degli Anelli di Amazon Studios si sta trasferendo nel Regno Unito dalla Nuova Zelanda per la sua seconda stagione.
Il regista premio Oscar Peter Jackson ha utilizzato le montagne, i prati e le foreste della Nuova Zelanda come sfondo per le sue famose trilogie di film Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit.
Amazon ha affermato che il passaggio “si allinea con la strategia dello studio di espandere la propria impronta di produzione e investire maggiormente nella produzione in studio in tutto il Regno Unito, dove già parecchie serie Amazon vengono prodotte.
La serie ad alto budget, basata sui libri di JRR Tolkien, ha completato le riprese in Nuova Zelanda per la sua prima serie e sarà presentata in anteprima su Prime Video a settembre del prossimo anno.
Vernon Sanders, vicepresidente e co-responsabile di produzione presso Amazon Studios, ha dichiarato: “Vogliamo ringraziare le persone e il governo della Nuova Zelanda per la loro ospitalità e dedizione e per aver fornito alla serie de Il Signore degli Anelli un posto incredibile per iniziare questa viaggio epico.
“Siamo grati alla New Zealand Film Commission, al Ministero degli affari, dell’innovazione e dell’occupazione, al Tourism New Zealand, ad Auckland Unlimited e ad altri per la loro straordinaria collaborazione che ha sostenuto il settore cinematografico neozelandese e l’economia locale durante la produzione della prima stagione. .”
Ieri il governo della Nuova Zelanda è stato informato della mossa e si è detto deluso dalla decisione alquanto inaspettata proprio sulla base degli ottimi rapporti con la produzione.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Dobbiamo restare bianchi ci dicono

editoriale italiano

Bimbo spara e uccide una donna durante una videochiamata Zoom