in , , ,

Tribunale di Tokyo ordina agli ex dirigenti di Fukushima di pagare 95 miliardi di dollari di danni

editoriale italiano

Il tribunale di Tokyo ordina agli ex dirigenti della centrale nucleare di Fukushima, coinvolti nel disastro del 2011, di pagare circa 13 trilioni di yen (94,8 miliardi di dollari) di danni.
I quattro erano responsabili della Tokyo Electric Power Company che è stata citata in giudizio dagli azionisti quale responsabile del disastro.
A seguito di indagini pubbliche e private che hanno richiesto anni, il disastro di Fukushima, per quanto generato da eventi imprevedibili poteva essere evitato nelle proporzioni in cui si é sviluppato.
In pratica i danni potevano essere di gran lunga inferiori e questo la dice lunga sulle responsabilità dirette di coloro che avrebbero potuto e anche dovuto prevedere ogni eventualità.
Resta solo di capire, dove andranno a prendere questa cifra enorme le 4 persone coinvolte?

Written by Thomas Longhi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Koulibaly ha accettato l’offerta del Chelsea

editoriale italiano

La quarta dose senza code non avrebbe avuto senso