in , ,

M5S batti un colpo se ci sei

editoriale italiano

Il Movimento 5 Stelle sta vivendo la sua fase più critica di sempre, lo abbiamo capito tutti. E’ nato dal nulla e quasi come una scommessa grazie alla mente visionaria di Beppe Grillo e Casaleggio Senior. Ha preso posizioni di governo impensabili sino a dieci anni fa. Ha contribuito a cambiare molte cose di questa Italia sempre attaccata alla sua stessa storia e mai pronta al nuovo.
Ha coinvolto masse, numeri enormi di persone e seguaci che sarebbe ignorante identificare come unicamente come “popolari”.
Ma il Movimento e l’idea politica che vuole portare avanti sono ben altra cosa. Troppe situazioni sono fuori controllo, troppe situazioni andavano gestite con idea imprenditoriale e politica di pensare sempre al piano B. In ballo c’é un’idea politica del cambiamento che non avrebbe mai dovuto nemmeno sfiorare interessi personali, come per il caso Rousseau e la disputa con Casaleggio Junior e lo stesso caso personale privata di Grillo per i guai giudiziari del figlio. Mai queste cose avrebbero dovuto rientrare tra i problemi del Movimento perché mai lo si sarebbe dovuto permettere.
Ecco perché ora servono idee, prese di posizione ed un intervento deciso, altrimenti tutto rischia di sfumare entro la fine del 2021.
A costo di creare un nuovo partito, lasciandosi alle spalle le ultime vicissitudini di ogni genere. A costo di trovare un nuovo leader, più politico questa volta e molto meno guru.
A costo di far sapere agli elettori che bisogna cambiare guadagnandosi quell’indipendenza politica che al momento il M5S non ha di certo.
Per il movimento del cambiamento é arrivato il momento di cambiare e di farlo in fretta. Non ci sono più margini di trattativa, o si rischia l’annullamento di tutto quanto di buono e straordinario é stato fatto.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Date a Pirlo ciò che é di Pirlo

editoriale italiano

Il calcio é finito in rianimazione