in ,

Alba Rossa

editoriale italiano

La maggior parte dell’Italia é in rosso con tutte le conseguenze che ne conseguono. L’Rt nazionale non permette interpretazioni alternative.
Il nuovo decreto, approvato dal consiglio dei ministri nella giornata di ieri impone un cambio di rotta abbastanza radicale. Da lunedì mattina dunque l’alba in Italia per molte regioni si tingerà di rosso. Coinvolte nel provvedimento sono le Province autonome di Trento, la Lombardia, il Piemonte, Il Veneto, l’Emilia Romagna, il Friuli Venezia Giulia, il Lazio, le Marche, la Puglia, la Campania ed il Molise. Tutte le altre saranno saranno arancioni. Esclusa da questi provvedimenti la Sardegna che é l’unica in bianco.
Gli italiani devono fronteggiare un nuovo irrigidimento delle limitazioni dettate dalla diffusione della pandemia. La terza ondata é arrivata e ci si attende il picco tra pochi giorni, probabilmente entro 1 settimana.
E’ giunto il momento di chiudersi in casa, di passare più tempo possibile con la famiglia, di lavorare in smart working e di tirar fuori tutta la pazienza che abbiamo.
Ci vuole tempo e dobbiamo fare in modo che questa sia l’ultima fermata. Dobbiamo collaborare nel rispetto delle regole per uscire insieme da questa pandemia che ha distrutto le nostre vite negli ultimi 13 mesi.
Il modo per garantirci che questa possa essere l’ultima volta é quello di non cercare di tagliare i tempi e di forzare la fine di questo lockdown.
Inutile negarlo, il lockdown funzionerà solo se abbinato ad una campagna vaccinale importante che, causa forniture non ancora adeguate nei numeri, non potrà essere avviata prima di un mese.
Le previsioni ci chiedono di restare in lockdown almeno sino a dopo Pasqua, ma é inevitabile che potrebbe essere protratto tutto sino almeno la fine di aprile e l’inizio di maggio. L’importante é comprendere che questo é l’unico modo per uscirne e non vi sono alternative. Dunque il rispetto delle norme diventa prioritario e fondamentale.

Report

Written by Manuela Cigoli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Biden promette, tutti vaccinati entro il primo maggio

editoriale italiano

Italiani, Zitti e Buoni