in , ,

Tawy cammina per 12 ore con il padre in spalla per farlo vaccinare

editoriale italiano

La famiglia appartiene a una tribù isolata che solo di recente è entrata in contatto con la società nello stato brasiliano del Pará. Il figlio e il padre hanno raggiunto i medici nel cuore della foresta.
Tawy ha portato suo padre sulla schiena per 12 ore, 6 ore per andare e 6 ore per tornare, attraverso la fitta foresta.
“Ha attraversato ruscelli, scalato scogliere, attraversato barriere vegetali e culturali senza voltarsi indietro”.
“Perché il 24enne Tawy aveva un obiettivo: raggiungere una struttura medica per vaccinare suo padre 67enne e così salvarlo da una pandemia che minaccia, tra gli altri, il suo popolo Zó’è, un gruppo etnico di 325 uomini e donne che vivono in 50 piccole comunità nella foresta amazzonica, nello stato settentrionale del Pará, in Brasile.
Il suo gesto ha toccato il medico che gestisce il team di vaccinazione, Erik Jennings Simões, che ha deciso di fotografare padre e figlio.
Li ha fotografati quasi un anno fa: Tawy e suo padre hanno ricevuto la prima dose del vaccino il 22 gennaio 2021.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Donna rinuncia al bambino quando scopre che il padre biologico ha mentito sulla sua identità

editoriale italiano

Migliaia di insegnanti in Francia scioperano contro la gestione della pandemia nelle scuole