in , ,

Le donne in gravidanza possono bere caffè, senza esagerare

editoriale italiano

Le donne in gravidanza non devono rinunciare al caffè quotidiano, rivela un nuovo studio.
E in un ulteriore vantaggio, potrebbe persino ridurre il rischio di malattie per mamma e bambino. Una tazza di caffè mattutino è sicuro per le donne incinte.
Ma gli esperti avvertono che le future mamme non dovrebbero mai superare i 200 mg di caffeina al giorno, l’equivalente di due tazze di caffè istantaneo o di due tè e una lattina di cola.
I ricercatori dell’Università della Pennsylvania hanno esaminato 2.529 donne incinte che sono state coinvolte in uno studio tra il 2009 e il 2013.
All’inizio dello studio, ogni donna ha riferito quanta caffeina beveva nel tè, nel caffè e nelle bevande energetiche.
La caffeina è stata anche misurata negli esami del sangue a 10 e 13 settimane di gravidanza.
Quindi, il team ha esaminato le diagnosi di una serie di malattie che possono verificarsi durante la gravidanza.
Hanno scoperto che bere 100 mg di caffè al giorno, circa una tazza di caffè istantaneo, era collegato a una riduzione del 47% del rischio di diabete.
Il diabete gestazionale si verifica quando una futura mamma sviluppa un’elevata glicemia che di solito scompare dopo il parto. È curabile e normalmente le mamme hanno bambini sani, ma in alcuni casi, per quanto rari, può portare ad una situazione irreversibile.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Ronaldo dice alla sicurezza dello stadio di Dublino di lasciar stare una giovane fan che ha cercato di raggiungerlo

editoriale italiano

Morti 3 leopardi per complicazioni dovute al covid-19