News

La Spagna ha congelato beni e proprietà di 15 oligarchi russi

Le autorità spagnole hanno identificato beni, tra cui case, società e almeno uno yacht di lusso, appartenenti a 15 oligarchi russi nell’elenco delle sanzioni dell’UE, ha riferito un funzionario responsabile della supervisione dei registri immobiliari.
Mariano García Fresno, il capo dell’unità di prevenzione del riciclaggio di denaro del Consiglio generale dei notai, ha affermato che l’unità ha rilevato attività dopo l’invasione dell’Ucraina del 24 febbraio mentre gli oligarchi cercavano di trasferire le loro partecipazioni in alcune società a parenti o associati per evitare di essere scoperti .
“Stavano già iniziando a trasferire queste partecipazioni, soprattutto in società spagnole, o partecipazioni o azioni in società straniere”, ha affermato García Fresno.
“Abbiamo individuato circa 15 persone da quell’elenco (sanzioni UE) e altre 105 persone a loro legate o familiari. Ci sono persone meno conosciute nell’elenco, ma alcune di loro erano tra le più conosciute”. Dopo aver esaminato più di 1.000 nomi tra milioni di transazioni registrate presso i notai spagnoli dal 2004, l’unità di García Fresno ha stabilito che gli oligarchi sanzionati avevano partecipazioni in almeno 10 società spagnole e 13 straniere.

Donatella Romanelli

Recent Posts

Chiamare “calvo” qualcuno al lavoro é una molestia sessuale

Chiamare qualcuno calvo al lavoro è una molestia sessuale, lo ha stabilito un tribunale del…

1 month ago

Un milione di americani sono morti per il coronavirus

Un milione di americani sono morti a causa del coronavirus, secondo un annuncio fatto dal…

1 month ago

Il sindaco di Londra Sadiq Khan ha istituito un gruppo per valutare se liberalizzare la cannabis

Un nuovo gruppo che sta valutando se liberalizzare la cannabis nel Regno Unito è stato…

1 month ago

Anche la Svezia pronta ad entrare nella NATO dopo che la Russia ha alzato i toni

Subito dopo che la Finlandia ha confermato di aver richiesto di essere accolta nella NATO,…

2 months ago

Jack Dorsey solo ora ammette che vietare Twitter a Donald Trump é stato sbagliato

Il co-fondatore di Twitter Jack Dorsey ha permesso che non avrebbe mai dovuto consentire che…

2 months ago

Sanna Marin, primo ministro finlandese, conferma che il suo paese ha chiesto di entrare nella NATO

I finlandesi sono stati invitati a dichiarare che vogliono unirsi alla NATO sin da subito.…

2 months ago