in , , ,

La Gran Bretagna impone sanzioni al leader bosniaco Milorad Dodik

editoriale italiano

La Gran Bretagna ha dichiarato di aver imposto sanzioni al leader separatista serbo-bosniaco Milorad Dodik e a un secondo politico serbo-bosniaco per quelli che ha descritto come i loro tentativi di minare la legittimità e la funzionalità della Bosnia ed Erzegovina.
La Bosnia sta attraversando la sua peggiore crisi politica dalla fine delle guerre balcaniche degli anni ’90, con i serbi bosniaci che sfidavano le istituzioni statali come parte del loro tentativo di lunga data di separarsi e alla fine unirsi alla vicina Serbia.
Le sanzioni contro Dodik e Zeljka Cvijanovic, presidente dell’entità della Republika Srpska, includono divieti di viaggio e congelamento dei beni, ha affermato il governo.
“Questi due politici stanno deliberatamente minando la pace conquistata a fatica in Bosnia ed Erzegovina. Incoraggiati da Putin, il loro comportamento sconsiderato minaccia la stabilità e la sicurezza nei Balcani occidentali”, ha affermato in una nota il ministro degli Esteri britannico Liz Truss.

Written by Marianna Longoni

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano,

In Spagna trovato magazzino con oltre mille animali imbalsamati

editoriale italiano

Sherri Papini ha ammesso di aver simulato il proprio sequestro