12 scuole chiuse in Francia causa Covid-19

editoriale italiano

Il Covid-19 ha costretto 12 scuole nella Francia continentale a chiudere, mentre il resto delle quasi 60.000 è stato aperto come previsto all’inizio dell’anno accademico, ha detto questa mattina il ministro dell’Istruzione Jean-Michel Blanquer, mentre i casi di coronavirus in tutto il paese aumentano.
“È stata una settimana piuttosto buona, anche se ci sono sempre dei difetti. Oltre 12 milioni di alunni sono tornati a scuola nonostante le difficoltà e le preoccupazioni ”, ha riportato durante un’intervista.
Ha precisato anche che altre 10 scuole sono state chiuse per lo stesso motivo a La Reunion, una delle due isole caraibiche amministrate dalla Francia.
L’anno scolastico francese è iniziato ufficialmente martedì, nonostante alcuni sindacati di genitori e insegnanti che hanno espresso la preoccupazione che il virus possa diffondersi nelle classi.
Il ministero della salute ha dichiarato ieri di aver registrato più di 7.000 nuove infezioni da coronavirus nell’arco di 24 ore per la seconda volta in due giorni, poco meno del record di 7.578 stabilito il 31 marzo. Anche i ricoveri per il virus sono aumentati ulteriormente.