in , , ,

McCartney nega di essere stato il responsabile della rottura dei Beatles

editoriale italiano

Paul McCartney é tornato a parlare della rottura dei Beatles, contestando categoricamente l’ipotesi che fosse lui il responsabile della fine del gruppo.
Parlando in un episodio di “This Cultural Life” della BBC che andrà in onda il 23 ottobre, McCartney ha detto che era John Lennon a voler sciogliere i Beatles.
“Non sono stato io a istigare la scissione”, ha detto McCartney. “Quello era il nostro Johnny.”
I fan della band hanno a lungo discusso su chi fosse il responsabile della rottura, con molti che incolpavano McCartney. Ma McCartney ha detto che il desiderio di Lennon di “break loss” è stato il motivo principale della scissione.
La confusione sulla rottura è stata inasprita perché il loro manager ha chiesto ai membri della band di tacere fino a quando non avesse concluso una serie di affari, ha detto McCartney.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

La compagnia SkyUp fa togliere i tacchi alle assistenti per far indossare le Nike Air

editoriale italiano

Il governatore del Texas ha emesso un ordine esecutivo che vieta i mandati sui vaccini