in , ,

Pesanti inondazioni nella provincia dello Shanxi in Cina

editoriale italiano

Secondo i media locali, più di 1,76 milioni di persone sono state colpite da gravi inondazioni nella provincia settentrionale dello Shanxi in Cina.
La pioggia torrenziale della scorsa settimana ha provocato il crollo di molte case e frane in più di 70 distretti e città della provincia.
Le forti piogge stanno anche ostacolando gli sforzi di salvataggio, hanno riferito i funzionari.
L’inondazione arriva meno di tre mesi dopo che le piogge estreme nella provincia di Henan hanno causato più di 300 morti.
Le autorità hanno riferito all’agenzia di stampa Xinhua che più di 120.000 persone sono state urgentemente trasferite e reinsediate e che oltre 17.000 case sono crollate nella provincia dello Shanxi.
La capitale della provincia dello Shanxi, Taiyuan, ha registrato precipitazioni medie di circa 185,6 mm la scorsa settimana, rispetto ai 25 mm di ottobre tra il 1981 e il 2010.
Lo Shanxi è una provincia importante per la sua produttrice di carbone e il governo cinese è stato costretto a interrompere le operazioni nelle miniere e nelle fabbriche chimiche a causa della pioggia.
Il governo locale ha dichiarato di aver sospeso la produzione in 60 miniere di carbone, 372 miniere non carbonifere e 14 fabbriche chimiche pericolose nella provincia.
Il 4 ottobre erano già state interrotte le operazioni in altre 27 miniere di carbone.

Written by Cinzia Grandi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

All’asta la Gibson Goldtop di Les Paul

editoriale italiano

Il dottor Fauci permette ai bambini di fare dolcetto o scherzetto questo Halloween