in , , ,

Elon Musk e il problema degli account bot di Twitter

editoriale italiano

Le prime indiscrezioni raccontano di un Elon Musk pronto a rilevare appieno Twitter ma in attesa di avere dati certi in merito agli account cosiddetti “bot” aveva preso tempo fiducioso che quest dati sarebbero poi stati forniti.
A nessuno é dato sapere se siano stati esibiti o anche solo in parte discussi. Resto il fatto concreto che la proposta bilionaria di Musk si é persa nel vuoto. Lo stesso patron di Tesla ha ritirato la sua offerta in maniera ufficiale additando la mancata presentazione di quelli che sono account non umani generato da robot informatici, quale motivazione principale.
Twitter ha annunciato che é pronta a portare Musk in tribunale e che probabilmente lo farà. Di mezzo una causa da milioni di dollari che probabilmente rischia di andare avanti per anni.
Alcuni ipotizzano che possa essere l’ennesimo tentativo di Musk di fare l’affare del secolo, ma la realtà dei fatti é che il problema account bot é un fattore importante, reale, numericamente enorme che riguarda Twitter come ogni altro social in circolazione. Più la piattaforma é famosa e più sono gli account creati da robot ogni giorno.
L’acquisto di Twitter si basa sulla valutazione di mercato che in qualche modo fa riferimento a numeri ben precisi che a sua volta inseriscono nel contesto globale account umani e account bot senza distinzione.

Written by Thomas Longhi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

De Ligt in direzione Bayern Monaco

editoriale italiano

Chi é senza peccato, con Eric Bana, merita una delle nostre serata estive