in , , ,

Il presidente sudcoreano Yoon preoccupato dai possibili test nucleari della Corea del Nord

editoriale italiano

Il nuovo presidente della Corea del Sud Yoon Suk-yeol ha affermato che la situazione della sicurezza nella penisola coreana è difficile, citando voci su un possibile test nucleare da parte del Nord. Yoon ha fatto il commento durante un incontro con i segretari, esortando i funzionari a stare all’erta per rispondere al meglio in tali situazioni.
“La situazione della sicurezza è difficile, con molti dall’estero preoccupati soprattutto per i discorsi sulla ripresa da parte della Corea del Nord dei test nucleari”, ha affermato il nuovo presidente.
Yoon è appena entrato in carica, tra le crescenti tensioni nella penisola coreana, con la Corea del Nord che ha testato una serie di nuove armi, inclusa l’ultima avvenuta appena tre giorni prima della sua inaugurazione.
Durante l’incontro ha anche affermato che la crescita dei prezzi è il problema più grande che deve affrontare l’economia.
“L’economia si trova in una situazione molto difficile e il problema principale è la crescita dei prezzi”, ha affermato. “Dobbiamo fare una revisione approfondita di vari indicatori e continuare a studiare modi per contenere i prezzi sulla base dell’analisi delle fonti di crescita dei prezzi”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Arrestato ad Atlanta il rapper Young Thug

editoriale italiano

Huntington Beach e il problema dei coyote