in ,

In Inghilterra allungano le restrizioni per altre 3 settimane

editoriale italiano

L’idea iniziale, almeno all’inizio della scorsa settimana era di dover evitare il collasso economico dunque cercare di far riprendere quanto prima le attività produttive.
I morti e la situazione preoccupante degli ultimi giorni nel Regno Unito hanno invece forzato la mano al governo britannico costringendo ad allungare il lockdown di almeno 3 settimane.
Addirittura si parla oggi di questo periodo di tempo come minimo, mentre per pubs, ristoranti ed anche parrucchieri si dovrà attendere almeno sino a Luglio.
Un duro colpo all’economia britannica che auspicava a breve una ripresa, per quanto limitata e controllata. In questo modo, come sta accadendo in tutto il mondo, si rischia un default finanziario, si rischiano perdite ingenti e molte persone perderanno il posto di lavoro o chiuderanno la propria attività.
In Inghilterra si sta vivendo economicamente quello che potrebbe essere il periodo peggiore di sempre.
Il governo ha promesso aiuti economici, ma coloro a cui potrebbero essere indirizzati forse non avranno nemmeno più un’attività quando riceveranno i contributi.

Written by Giuseppe Galli

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

Diavoli verso il finale di stagione con il botto

editoriale italiano

In Russia il numero dei contagi é ai massimi livelli