in ,

Boris Johnson allerta gli inglesi sui contagi in Europa

editoriale italiano

Boris Johnson ha avvertito che l’ondata di Covid in Europa potrebbe colpire il Regno Unito nonostante la campagna di vaccinazione in Inghilterra sia a pieno regime.
Il Primo Ministro ha espresso il timore che nel Regno Unito possa peggiorare la situazione visto che in tutta Europa combattono per fare i conti con i tassi di Covid alle stelle.
Per questo motivo lo stesso Johnson ha suggerito molta cautela agli inglesi, perché l’emergenza non é affatto finita.
Ha avvertito che “il tasso di contagio è ancora alto” e nonostante siano state fatte 24 milioni di vaccinazioni, ha confermato che l’uscita totale dal blocco avverrà solo verso la fine di giugno.
Nel frattempo però molte attività hanno ripreso a lavorare nel Regno Unito, le scuole sono state riaperte e si comincia a respirare un ritorno alla normalità che solo a gennaio sembrava impossibile.

Written by Miriam Parodi

Leave a Reply

Your email address will not be published.

GIPHY App Key not set. Please check settings

editoriale italiano

Messi fuori dalla Champions

editoriale italiano

A 10 anni dal terremoto di Fukushima